Società italiana di Ematologia
MySie
Manuale MySie

ASSOCIAZIONE

Regolamento delle delegazioni regionali

Costituzione

Le Delegazioni Regionali, nella persona di un socio (Delegato Regionale), sono organi dell'associazione previste dall'art. 5.1 dello Statuto. Il Delegato Regionale, che puó essere anche membro del Consiglio Direttivo, viene eletto a scrutinio segreto nel corso di un'assemblea dei soci della Regione; l'assemblea è convocata dal Consiglio Direttivo. Per soci della Regione s'intendono coloro che hanno la residenza anche per lavoro nella regione interessata. Il Delegato Regionale dura in carica un triennio, presta l'attivitá gratuitamente, è rieleggibile e, in ogni caso, decade assieme al Consiglio Direttivo che gli ha conferito delega. Il Consiglio Direttivo puó delegare alcune sue attribuzioni al Delegato Regionale. Nel caso il Delegato Regionale, quale ne sia il motivo, decada prima della scadenza del suo mandato, viene sostituito dal socio della Regione nominato dal Consiglio direttivo fino al termine del mandato originario.

 

Finalità

Le Delegazioni Regionali hanno il compito di rendere presente l'associazione sul territorio mantenendo pertanto un rapporto diretto ed immediato tra le istituzioni regionali e l'associazione e tra i soci e gli organi dell'associazione stessa. Nello svolgimento dell'attivitá le Delegazioni devono rispettare e fare rispettare lo statuto sociale.

 

Compiti del Delegato Regionale

Il Delegato Regionale:

  • Promuove le domande d'iscrizione dei nuovi soci e tiene aggiornato l'elenco dei Soci Regionali, trasmettendo mensilmente tutti gli eventuali aggiornamenti alla Segreteria permanente SIE;
  • Promuove e collabora all'organizzazione, con cadenza almeno annuale, d'incontri a carattere scientifico e di aggiornamento professionale;
  • Cura documenti e proposte tecnico-organizzative per le autoritá politico-amministrative della propria Regione in coerenza con le linee strategico-programmatiche elaborate dal Consiglio Direttivo;
  • Invia annualmente al Consiglio Direttivo una relazione sull'attivitá scientifica e di promozione dei fini istituzionali.

 

Attivitá Scientifiche-educazionali regionali

Tutte le iniziative di ordine scientifico-educazionale promosse dalle singole Delegazioni Regionali devono essere sottoposte preventivamente alla valutazione della Commissione attivitá Formative (CAF) della SIE per:

  • Approvazione del programma scientifico che dovrá prevedere, tra l'altro, la presenza di almeno un componente del Consiglio Direttivo in carica;
  • Implementazione delle procedure di accreditamento ECM, utilizzando SIE come Provider;
  • Pianificazione dei controlli di qualitá (standard ISO 9001:2000), in collaborazione con la Segreteria permanente SIE.

 

Convegni Regionali SIE

In data 27 aprile 2006 il Consiglio Direttivo SIE ha inoltre deliberato quanto segue:

  • La richiesta, da parte dell'organizzatore dell'evento, deve pervenire al relativo Delegato Regionale. Il Delegato Regionale provvederá poi a trasmetterla alla segreteria permanente SIE.
  • La richiesta, insieme ad una bozza di programma, deve pervenire alla segreteria SIE almeno 120 giorni prima dalla data dell'evento.
  • Il programma deve prevedere la presenza di almeno 1 membro del Consiglio Direttivo.
  • L'iscrizione all'evento deve essere gratuita.
  • La singola Delegazione Regionale deve organizzare almeno 1 evento regionale SIE ogni 2 anni.
  • Il costo del servizio relativo all'accreditamento con Provider SIE, effettuato direttamente dalla segreteria permanente, è di Euro 1.000,00 + Iva per ogni categoria professionale accreditata, e include il costo dei crediti ECM da versare al Ministero della Salute.
  • Da un punto di vista grafico, il programma deve riportare:
    • Il logo della SIE;
    • La dicitura "Delegazione Regionale SIE (con il nome della Regione)";
    • Tra gli Organizzatori deve figurare il nome del Delegato Regionale;
    • Il Comitato Scientifico è costituito dai membri della CAF e dal Presidente SIE.